Demon hunter 3 revelation iphone

Phoebe è sempre più decisa a restare nell'oceano. Piper, per cercare di salvare sua sorella, fa un incantesimo su se stessa per liberarsi dalle sue paure, ma questo le si ritorce contro facendola diventare impavida fino a rischiare la sua vita e quella del bimbo che porta in grembo. Con l'aiuto di Cole le due sorelle riescono a riportare Phoebe indietro e Cole seppure a malincuore decide di concederle il divorzio e lasciarla libera.

La strega cattiva si libera uccidendo il guardiano delle favole e quando scopre che ci sono tre streghe più forti di lei, Piper, Phoebe e Paige, tenta di eliminarle facendole vittime delle più famose fiabe. Intanto Piper, temendo di non riuscire a proteggere il bambino che porta in grembo, chiede a Leo di far tornare sua nonna sulla terra, ma ad accontentarla non sarà suo marito ma il suo magico bambino.

Una sirena malvagia, bruciata sul rogo per adulterio con un uomo sposato, si vendica sulle coppie sposate, prima seducendo il marito con il suo canto, e poi uccidendo entrambi. Intanto il bambino che Piper porta in grembo fa in modo che, per capire ognuno i problemi dell'altro, Piper e Leo si scambino i poteri. Alla fine la sirena malvagia viene uccisa da Leo con i poteri di Piper.

Da Vinci's Demons è una serie televisiva britannico - statunitense di genere storico - fantastico ideata da David S. Goyer e trasmessa sul canale via cavo Starz dal 12 aprile 2013 al 26 dicembre 2015 per un totale di tre stagioni.

La serie ha per protagonista Leonardo da Vinci , interpretato dall'attore Tom Riley , e segue la vita del giovane genio, esplorando eventi della sua gioventù che sarebbero rimasti ignoti fino ai giorni nostri.

La prima stagione è stata trasmessa in prima visione assoluta su Starz dal 12 aprile al 7 giugno 2013 , [1] la seconda dal 22 marzo al 31 maggio 2014 , [2] la terza e ultima stagione viene trasmessa dal 24 ottobre al 26 dicembre 2015 . [3]


Contact Us

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Sed et quam est. Mauris faucibus tellus ac auctor posuere.